II DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO 20.01.19

 

ACCOGLIENZA

Il Vangelo di questa domenica ci porta a Cana di Galilea, ad una festa di nozze.

Anche noi, a questa Eucaristia partecipiamo ad un banchetto di festa perché cristo è lo Sposo, compagno affidabile e fedele di ogni nostro passo, che dona la vita per noi.

Celebriamo la fede nel Dio della vita che dona la vita e la gioia: una gioia abbondante e gratuita che l’Eucaristia promette e realizza.

Nella Settimana i preghiera per l’Unità dei cristiani invochiamo il dono della fraternità fra tuti i credenti in Cristo Gesù secondo la sua preghiera: “Padre che siano una sola cosa, perché il mondo creda!”

 

INTRODUZIONE ALLE LETTURE

Il brano del profeta Isaia è invito a ridare fiato allo speranza contro lo scoraggiamento e la sfiducia.

Paolo, nella seconda lettura, ricorda che origine di tutti i doni all’interno della Comunità cristiana è Cristo e che sono da vivere a servizio gli uni degli altri, per l’edificazione reciproca.

 

PREGHIERE DEI FEDELI

- Per la Chiesa che conosce il male dell’invidia, della rivalità e della competizione. Trasformala in casa di comunione in cui ogni dono è messo al servizio del bene di tutti, preghiamo;

- Per tutti i credenti i cristo che la storia ha diviso in modo anche molto doloroso: tornino sempre più a dialogare, a stimarsi, ad ascoltarsi, ad imparare gli uni dagli altri, preghiamo;

- Per le famiglie. Non manchi mai al loro interno il vino della fede, della preghiera, dell’attenzione e del perdono, preghiamo;

- Per la nostra comunità. Maria ci renda attenti ai bisogni degli altri, ci insegni a pregare e ad intercede per loro. E al suo Cuore di madre affidiamo Marino, Adele e Rina che hanno concluso il loro cammino qui in terra, perché sia Lei a presentarli alla misericordia del Padre, preghiamo.

 

(alla Messa delle 19 di domenica)

E preghiamo anche per Nicola nel quarto anniversario della sua morte,

per Olga a due anni dalla sua morte,

per Massimo nel I anniversario,

per Daniela ad un mese dalla sua morte,

per Tiziano e Giuseppina. Preghiamo.

 

SULLE OFFERTE

Il pane e il vino che portiamo all’altare sono le gioie e le fatiche le speranze e le sofferenze della settimana che abbiamo vissuto

 

CONGEDO

Abbiamo celebrato il banchetto di nozze. Ci siamo dissetati del vino della festa che il Signore Gesù che ci ha riempito della sua presenza. Ora diffondiamo la gioia del cuore a quanti la vita ci porterà ad incontrare.

 

VITA DI COMUNITA’

- Possiamo prendere il nuovo numero dell’Agenda e diffonderla a quanti non sono presenti;

- Tra gli appuntamenti della settimana oltre agli incontri che troviamo indicati segnaliamo la messa con la Polizia locale della nostra Città, giovedì 24 alle 10-30 qui in Duomo in occasione della loro festa patronale: un modo per essere vicini e riconoscenti a quanti lavorano per il bene e la sicurezza del nostro territorio;

- Mercoledì sera: l’incontro con La Parola della domenica in canonica alle ore 21;

- Venerdì preghiera di Taizè in cappella del patronato, sempre alle ore 21.

Calendario

loader

Articoli recenti

Copyright © 2019 Parrocchia di San Lorenzo Martire. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
 
+