BATTESIMO DEL SIGNORE 07.01.18 ANNO B

AccoglienzaSi conclude oggi – Battesimo del Signore - il tempo natalizio e si apre quello ordinario. Incontriamo un Gesù già adulto, consapevole del suo destino, impegnato a saldare gli inizi della sua vita – una nascita fuori casa, un trasferimento forzato in Egitto, una strage di innocenti – con la sua esigente maturità che lo porterà alla croce. E con Gesù incontriamo fratelli e sorelle di ogni età e di ogni lingua, uomini e donne impegnati a diventare cristiani dalla fede adulta, consapevoli che le vie di Dio non sono le nostre vie, ma pronti a rendere ragione del battesimo che ci ha rigenerati. Il silenzio ci prepari all’ascolto e ci disponga a chiedere perdono.

 

1^ lettura - Il ritorno dall’esilio sarà sempre autentico, ricorda il profeta Isaia ai figli d’Israele, se accompagnato da un movimento di conversione e di ritorno al Signore che è Padre misericordioso.

 

2^ lettura – Il ministero terreno di Gesù si svolge tra il Giordano e il Calvario, tra l’acqua e il sangue, tra il battesimo e la croce; e la fede in Gesù, è la radice dell’esperienza cristiana.

 

Preghiera dei fedeli

 

* Per la Chiesa e gli uomini di chiesa: tengano fisso lo sguardo su Gesù che al Giordano si mette in fila con i peccatori e che in silenzio, senza alcun splendore, attende che sia il Padre a manifestarlo e a rendergli testimonianza, preghiamo...

 

* Per gli uomini e le donne che si interrogano sul senso della loro vita e sulla missione loro affidata: sostienili nelle decisioni difficili che si trovano davanti, preghiamo...

 

* Per i giovani e gli adolescenti che vivono a giornata, senza un progetto di vita, senza pace: ridesta in loro la speranza di vedere realizzato ciò che di grande e di buono hanno nel cuore, preghiamo...

 

* Preghiamo per Matilde e Gabriele che riceveranno (hanno ricevuto) il battesimo, per Guido, Leonardo e Graziella chiamati per nome dal Signore della Vita. Preghiamo per i malati e per altre intenzioni...

 

Sulle offerte – Con il battesimo abbiamo fatto la scelta di vivere secondo il Vangelo. Il gesto dell’offrire ce lo ricordi e ci apra ai bisogni degli altri.

 

Congedo - Nel Battesimo è il movimento del Natale che si ripete: Dio scende ancora, entra in me, nasce in me perché io nasca in Dio; perché nasca nuovo e diverso, con il desiderio del cielo incorporato, ma con la passione per la storia degli uomini specialmente dei meno fortunati.

 

Notizie di comunità:

* Con la festa di oggi si conclude il tempo del Natale.

* Domenica si ritornerà a indossare i paramenti verdi fino al 13 febbraio.

* Gli incontri del mercoledì riprenderanno questa settimana con la 2^ domenica del tempo ordina<rio dell’anno B.

* La catechesi per i ragazzi riprenderà la prossima settimana.

* L’Agenda di gennaio sarà pronta con un po’ di ritardo. C’è bisogno di tempo per ritornare alla vita della parrocchia nella sua ferialità.

Calendario

loader

Articoli recenti

Copyright © 2018 Parrocchia di San Lorenzo Martire. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
 
+